Crea sito

I 7 consigli per proteggersi dai pericoli dell’estate

I 7 consigli per proteggersi dai pericoli dell’estate

Come molte altre stagioni dell’anno, l’estate ha i suoi vantaggi e svantaggi. Ci sono alcuni pericoli estivi che possono danneggiare la salute e non farci godere pienamente le nostre vacanze. Non vogliamo di certo spaventarmi, semplicemente dirvi di essere più cauti e tenere ben presente dei piccoli suggerimenti per vivere un’estate al top. Scopriamoli insieme.

 

1. Condizionatori
Al giorno d’oggi, molte persone pensano che l’aria condizionata sia la soluzione migliore per combattere la calura estiva sia a casa, sia in ufficio ma anche in auto, anche se questo metodo non è adatto a tutti e può portare problemi di salute. Per esempio, non si può tenere accesa l’aria condizionata per molto tempo in una sanza, poiché la gola comincia a solleticare e talvolta inizia anche a far male.

Perché accade? E stato scientificamente provato che l’aria condizionata rimuove l’umidità dall’aria e innesca disturbi di salute comuni, esercitando, oltrettutto, anche un’influenza negativa sull’ambiente. 
 

2. Prestare attenzione quando si nuota
Quando le temperature si alzano, si tende a passare più tempo in acqua, a dedicarsi al nuoto e alle immersioni. Tante persne vanno al mare per le vacanze, ma alcune non possono permetterselo, perché lontane dai luoghi di villeggiatura. Quelli che vivono lontano dagli oceani e dai mari di solito si rinfrescano in piscine o laghi durante i mesi estivi. Purtroppo, migliaia di persone muoiono per annegamento, spesso perché si presta poca attenzione agli ostacoli che si possono incontrare durante una nuotata, dimenticando anche di attenersi alle regole di sicurezza. Mai andare in piscina o a fare immersioni da soli, soprattutto in acque che non si conoscono bene.

 

3. Guidare con calma e attenzione
In inverno, solitamente, le persone guidano con maggiore attenzione per via delle condizioni meteorologiche avverse. Ma in estate, quando le strade sono asciutte, spesso si violano i limiti di velocità, provocando incidenti stradali, in vari casi mortali. Siate sempre prudenti e non sforate i limiti di velocità imposti per legge sulle strade che percorrete: in questo modo, salvaguarderete la vostra vita e quella altrui.

 

4. Occhi aperti su animali velenosi e insetti

Gli insetti e gli animali velenosi sono molto aggressivi e pericolosi, soprattutto in estate. Pertanto, fate attenzione quando camminate a piedi nudi sull’erba, perché si possono calpestare animali o ragni che provocano problemi di salute. Tra i più pericolosi, troviamo le vedove nere. Non allarmatevi, però: questo consiglio vale maggiormente per chi vive in campagna e per chi si ritrova, anche per lavoro, a dover entrare in capannoni, scantinati e vari angoli bui, dove questi animali trovano il proprio habitat ideale.

 

5. Disidratazione

Avete mai sentito parlare di disidratazione? La disidratazione è una patologia che comporta una notevole perdita di liquidi del corpo. Questo problema si verifica, di solito, in estate a causa del caldo. Ma ciò non significa che si dovrebbe tenere sotto controllo i propri livelli di idratazione solo nei mesi estivi. L’acqua è importante per il nostro corpo durante tutto l’anno. Il corpo umano è molto intelligente: attua un processo di raffreddamento attraverso la sudorazione. Il processo di traspirazione porta il corpo a perdere una grande quantità di minerali utili.

Assicuratevi di bere 8 bicchieri di acqua naturale al giorno e mangiare più cibi ricchi di acqua. In questo modo, aiuterete il vostro corpo ad assorbire e assimilare acqua, ripristinare l’equilibrio di liquidi ed evitare la disidratazione.

 

6. Informatevi sul meteo
La natura è sempre stata incredibilmente potente. Al giorno d’oggi, la gente cerca di prevedere il tempo, utilizzando tecnologie, ma purtroppo queste previsioni non sono sempre corrette. Se non volete che i cambiamenti meteorologici vi prendano alla sprovvista, dovete sapere come comportarvi in qualsiasi situazione, per non rovinarvi le vacanze.

In estate è possibile far fronte a uragani, temporali, inondazioni, siccità e altri pericoli, a seconda delle zone in cui si vive. Pertanto, appuntate le cose da fare nelle varie condizioni meteorologiche e tenetele bene a mente, in modo da saper mettere in atto le giuste azioni per non rovinarvi le vacanze.

 

7. Colpo di calore 
Il caldo estivo è una vera sfida per il corpo e la mente. Il corpo ha una capacità unica di regolare la sua temperatura e adattarsi alle nuove condizioni climatiche, se necessario, ma a lungo termine le temperature molto elevate possono portare ad insufficienza della capacità del corpo di termoregolarsi, per poi sfociare nel classico colpo di calore. Se passate molte ore al sole, rischierete maggiormente di beccarvi un colpo di calore. Se vi sentite poco bene, agite per raffreddare il vostro corpo, proprio per evitare problemi più seri. Allontanatevi dalla fonte di calore e permettete all’organismo di ritrovare la sua temperattura base, senza metterlo troppo sotto sforzo.

Leggi Anche: