Crea sito

Alimentazione proteica

Alimentazione proteica

Alimentazione proteica

Consigli per La Prova Costume 365 giorni all’anno.
Il Benessere non passa solo dalla perdita dei chili di troppo, ma è essenziale il mantenimento della tonicità muscolare, il sentirsi belli e scattanti.

Come fare? Che cosa mangiare?
Ti chiederai perchè penso sempre al Cibo, bè semplice, è la benzina che ci tiene vivi; moda, divertimento e lavoro sono necessari per dare un senso alla nostra esistenza, ma senza il Cibo non andiamo da nessuna parte!

Non avremmo la forza nemmeno per uscire di casa al mattino!
Comunque oggi ho per la testa la tonicità e lo sviluppo muscolare, ho voglia di parlartene; sono traguardi che si raggiungono con movimento fisico costante e un’alimentazione adeguata a base di Proteine.

Le Proteine

Sono uno dei pilastri essenziali che ci tengono su, ma questo sicuramente già lo saprete.
Tutte le cellule del nostro corpo contengono Proteine, dai muscoli ai capelli fino ad arrivare agli ormoni, senza parlare di tutti gli enzimi che senza di queste non potrebbero svolgere le loro specifiche attività.

descriviamo in breve queste amiche:
Esse sono formate da più sub-unità,chiamate aminoacidi, i quali possono essere visti come mattoncini Lego collegati l’uno all’altro a formare lunghe catene.
Il corpo ha bisogno di 22 aminoacidi differenti per sintetizzare una proteina. Tredici di questi possono essere prodotti dall’organismo a partire dai nutrienti introdotti, mentre gli altri nove bisogna assumerli tramite l’alimentazione.
I primi sono detti NON ESSENZIALI, mentre i secondi ESSENZIALI.
Perché il corpo possa sintetizzare le proteine, tutti gli aminoacidi devono essere presenti in giuste proporzioni. La mancanza o la riduzione di uno, impedirà la costruzione della nuova proteina.
Le proteine che contengono tutti gli aminoacidi essenziali sono dette COMPLETE, mentre quelle alle quali manca uno o più aminoacidi essenziali sono dette INCOMPLETE.

  • Complete quelle derivanti da carne, latticini e uova, ad alto valore biologico.
  •  Incomplete invece che derivano da ortaggi, legumi, frutta e cereali, devono il nome al fatto che mancano in parte o del tutto di alcuni amminoacidi perciò non favoriscono l’accrescimento corporeo quanto le loro sorelle.

 

Tuttavia, diversi studi provano che più alimenti a medio e basso valore biologico possono complementarsi vicendevolmente.
 In parole povere, non è detto che per raggiungere la quota di amminoacidi essenziali sia necessario consumare prevalentemente proteine di origine animale, ma è possibile e alcune volte preferibile, associare diverse proteine a medio o basso valore biologico ed ottenere il medesimo risultato. Ovviamente, associando alimenti caratterizzati da proteine a medio e basso valore biologico come “legumi e cereali“, il quadro nutrizionale varia significativamente, un esempio su tutti è l’incremento di carboidrati, perciò occhio alla linea come sempre!
Concludendo occorre sapere che è preferibile consumare i pasti proteici alla sera, soprattutto per coloro che seguono determinati allenamenti oppure che, come me, corrono o fanno esercizio fisico individuale. Dico così perchè in questo modo possiamo:
  •  “nutrire” i nostri muscoli nel post-allenamento, in cui necessitano i mattoncini per la crescita.
  •  ridurre il catabolismo muscolare che ha luogo la notte, cioè evitare una perdita eccessiva del tono.
Come “pasto proteico” si possono intendere non solo alimenti, ma pure le cosiddette “proteine in polvere”: gli integratori a base di proteine libere sotto forma di polveri, barrette o GEL.
Anche a me sembrava strano all’inizio, è solo questione di abitudine, molti miei amici ne fanno uso.
 Il principio è semplice, in questo tipo di integrazione le proteine sono nelle giuste proporzioni, in più vengono assimilate velocemente. Questa è la soluzione migliore per chi vuole “velocizzare” e aiutare i procedimenti naturali, ma pure per chi ha un’alimentazione proteica insufficiente.
Si tratta di proteine a base di siero di latte e di soia, facili da assumere e rapide da essere assimilate. Non per forza devono coincidere con il pasto, possono essere consumate anche solo come un sano spuntino (10 g.) per mantenere una tonica condizione muscolare e proseguire la giornata alla grandissima!

 

Alimentazione proteica ultima modifica: 2019-02-27T10:51:59+00:00 da belleconavon

Leggi Anche:

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001. Le informazioni tecnico-scentifiche ed i consigli generici su stili di vita e benessere pubblicati attraverso questo blog sono da ricondurre all’opinione di professionisti di settore. Essi non hanno una natura medica in quanto affrontano le tematiche in un’ottica informativa e non risolutiva, pertanto sono da considerarsi generici e non sono attribuibili alle particolari situazioni del lettore. Ad ogni modo si raccomanda la consultazione del proprio medico o di altri esperti sanitari per qualsiasi dubbio o approfondimento. ©Il Materiale sono di proprietà e il copyright dei rispettivi proprietari