Crea sito

Capelli mossi fai da te con la spazzola e i bigodini

Capelli mossi fai da te con la spazzola e i bigodini

Come ottenere dei fantastici capelli mossi fai da te? Ecco le strategie da adottare con bigodini e spazzola..

capelli mossi

Stanche della solita chioma liscia e senza forma? Per voi, ho pensato ad alcune alternative interessanti su come ottenere dei capelli mossi fai da te, utilizzando spazzola e bigodini. I procedimenti sono piuttosto semplici, pertanto li potrete realizzare direttamente a casa vostra.

Iniziamo parlando dei bigodini: vengono scelti nel caso in cui i capelli siano poco voluminosi e sottili, scegliendone almeno 20 e tutti della stessa dimensione, a seconda della lunghezza dei vostri capelli. Una volta acquistato tutto l’occorrente, vediamo insieme come sistemarli per ottenere l’effetto mosso desiderato.

capelli mossi bigodini

Per prima cosa, asciugate i capelli con il phon, avvolgendo poi i bigodini a delle ciocchepartendo dalle punte fino all’altezza delle orecchie; a questo punto, fissateli con delle mollette. Lasciate in posa per 15 minuti, in modo che la piega prenda. Infine, per rendere lo styling ancora più completo, spazzolate i capelli prima a destra e poi a sinistra.

Passiamo ora alla spazzola, visto che anche tramite questo semplice accessorio è possibile realizzare una fantastica chioma mossa. L’oggetto in questione dovrebbe essere in termoceramica, per garantire maggiore lucentezza, mentre i capelli non dovrebbero essere troppo lunghi, poiché potrebbero tornare lisci nell’arco di poco tempo. Ma come procedere?

Iniziate suddividendo i capelli asciutti e stirati tramite phon in tre parti, due laterali e una centrale. A questo punto, attorcigliate una ciocca in torno alla spazzola, scaldandola con il phon poggiandovi sopra il beccuccio. Ora torcete ogni ciocca con il dito e fissatela alla base della testa; successivamente scioglietele sistemandole con le mani a testa in giù, aggiungendo un po’ di lacca.

capelli mossi 2

Leggi Anche: