Crea sito

Come Indossare il Reggiseno Ideale per il tuo Vestito

La moda femminile è molto varia. Una donna un giorno indossa un maglione dolcevita, il successivo un abito scollato. Per ogni diversa scollatura, deve controllare che il proprio reggiseno sia adatto all’abbigliamento. Inoltre, con la vasta gamma di top e scollature disponibili, il reggiseno giusto per ogni vestito fa la differenza nel tuo look. Cerca colori, spalline, allacciature che tengono il reggiseno nascosto sotto i vestiti. Inoltre assicurati di indossare la taglia corretta, poiché una sbagliata può rovinare il tuo look a prescindere dallo stile che hai scelto.

reggiseno nero

SEGUI E IMPARA QUESTI OTTIMI CONSIGLI

reggiseno color carne

Scegli un colore appropriato. Un reggiseno color carne è il più versatile, perché le tonalità corrispondenti al colore della pelle sono meno visibili sotto tessuti chiari, scuri, velati o sottili. Evita colori marcati quando indossi camicette chiare o top trasparenti.

 reggiseno sportivo

Indossa un reggiseno sportivo durante gli allenamenti. Un reggiseno sportivo non è il massimo per una silhouette di cui andare orgogliosi, ma fa il suo lavoro, che è di tenerti a tuo agio e prevenire che il seno sia eccessivamente sollecitato quando ti muovi. Alcuni studi suggeriscono che indossare un reggiseno sportivo durante gli allenamenti può ridurre i sobbalzi del seno di circa il 74%, dandoti una sensazione di confort e protezione.

  • Esistono reggiseni sportivi speciali adatti per attività come yoga e pilates, leggeri e traspiranti.
 colori reggiseno

Indossane uno standard con una t-shirt casual a girocollo. Fintanto che il reggiseno ti dà il giusto supporto e ti lascia una sensazione confortevole, in pratica qualsiasi reggiseno può andare bene sotto una t-shirt normale, leggermente ampia. Molte donne trovano più comodo un reggiseno standard senza fronzoli, ma puoi scegliere qualunque stile ti piace di più.

reggiseno senza cuciture

Scegli un reggiseno senza cuciture per camicie in tessuto aderente. I reggiseni senza cuciture evitano che i contorni si vedano attraverso il top, cosa che li rende una scelta eccellente per t-shirt aderenti e camicette attillate. Infilati un reggiseno a coppe piene per una linea continua e uniforme, poiché quelli a mezza coppa possono creare una demarcazione evidente attraverso il top.

reggiseno-scolo a u

Cerca un reggiseno con scollo a U per top a V profondo. I reggiseni a U hanno un ponte centrale molto profondo, ben al di sotto del seno. Se indossi un reggiseno standard con una profonda scollatura, le coppe o il ponte possono essere esposti.

reggiseno legato dietro

Prova un reggiseno legato dietro il collo per un top a spalle e braccia scoperte. Le bretelline di questo reggiseno salgono verso il collo invece che lungo la spalla. Di conseguenza, restano nascoste sotto il tessuto del top.

  • Indossa un reggiseno incrociato dietro per un top incrociato dietro. Come nel caso precedente, il reggiseno incrociato dietro ha le bretelle che seguono la forma del top.
 reggiseno senza spalline

Utilizza un reggiseno senza spalline sotto un top senza spalline o con spalline molto sottili. I reggiseni senza spalline appianano la tua figura e danno un sostegno di base. Potrebbero essere un po’ più stretti di un reggiseno standard, tuttavia, perché l’allacciatura deve fornire il supporto completo in assenza di spalline.

reggiseno bratelle sottili

 

Prova un reggiseno con bretelline sottili per un top con bretelline sottili. Un reggiseno con spalline super sottili si può coordinare abbastanza bene con un top con spalline sottili. Le spalline possono non scomparire completamente sotto il top, ma se non superano lo spessore delle spalline del top, te la cavi sistemandole in modo casual.

  • Scegli un colore che corrisponde a quello del top o vai per un colore neutro.

reggiseno convertibile

Compra un reggiseno convertibile per la sua versatilità. I reggiseni convertibili hanno spalline adattabili, consentendoti di cambiare il modo di montarle in base al taglio della camicia. I reggiseni convertibili di solito possono essere modificati in reggiseni allacciati al collo o in reggiseni senza spalline; i più stravaganti hanno ancora più opzioni.

reggiseno al silicone

Considera i reggiseni adesivi al silicone per scollature profonde, top con scollatura alla schiena e top senza spalline. I reggiseni adesivi al silicone non hanno allacciatura alla schiena e sono senza spalline. Si attaccano sulla pelle e appianano la tua silhouette. Questi reggiseni offrono un supporto minimo tuttavia, quindi bisognerebbe usarli solo come ultima possibilità.

reggiseno abbinato

 

Abbina qualsiasi reggiseno con la biancheria intima. Non esistono regole sulla corrispondenza tra il reggiseno e la biancheria intima — nessuno vede “la corrispondenza” e dipende soltanto da te se questo ha importanza o no. Se è rilevante, cerca di acquistare il reggiseno e l’intimo insieme per garantire una buona corrispondenza.

 superdotata

Indossa spalline robuste se sei ben dotata. Le spalline robuste forniscono un supporto migliore, che è essenziale per le donne con busti particolarmente grandi. Se hai una misura più piccola del busto, tuttavia, le spalline sottili possono fornire abbastanza sostegno.

reggiseno con imbottiture

Indossa imbottiture con parsimonia. Un reggiseno con una leggera imbottitura può sembrare naturale e far guadagnare qualche centimetro al tuo busto. L’imbottitura eccessiva sembrerà evidente, e potrà non valorizzare al meglio la tua figura.

misurare seno per reggiseno giusto

Scegliere la Misura Giusta

Un reggiseno dovrebbe avvolgere in modo saldo ed equilibrato la gabbia toracica, le bretelline sulla spalla non devono scavare e il reggiseno non deve tendere a salire sulla schiena.Usa un metro di panno morbido per misurare la circonferenza di tutto il busto, appena sotto il seno. Il metro dovrebbe essere posto all’altezza della fascia del reggiseno. Tieni il metro dritto e parallelo al pavimento. Aggiungi 12,5 cm a questa misura, e arrotonda fino al più prossimo numero pari intero. Questo numero è la tua taglia per la fascia. Usa il metro per misurare la parte più larga del torace. Solitamente, il metro deve passare sui capezzoli. Mantieni il metro parallelo al pavimento. Non permettere che si allenti, ma non tenerlo neppure troppo stretto. Questo misura è la taglia del busto.Prendi la differenza tra la misura della fascia e la misura del busto per trovare la taglia delle coppe. Aggiungi una taglia per le coppe per ogni 2,5 cm. Ad esempio, una differenza di 2,5 cm corrisponde a una taglia A, una differenza di 5 cm a una taglia B, di 7,5 cm a una taglia C, di 10 cm a una taglia D, e una differenza di 12,5 cm a una taglia DD o E. Se la differenza è meno di 2,5 cm, si dovrebbe indossare una taglia AA.

Quando provi un reggiseno, metti le mani sotto le spalline e piegati in avanti, in modo che i seni cadano nelle coppe. Le coppe devono contenere i seni e il centro dei capezzoli dovrebbe cadere nella parte più rotonda delle coppe.

  • Se il seno fuoriesce dalla coppa al centro o ai lati, il reggiseno è troppo piccolo.
  • Se il tessuto del reggiseno fa grinze in diversi punti e non è completamente riempito, è troppo grande.
 Regola entrambi i ganci e le spalline del reggiseno per trovare una posizione confortevole quando lo provi. Né la fascia né le spalline dovrebbero scavare nella pelle, ma entrambi dovrebbero essere aderenti e tesi.

 ponte del reggiseno

Controlla il ponte del reggiseno. Questo parte centrale di tessuto dovrebbe essere tesa contro lo sterno.

reggiseno giusto

CONSIGLI:

  • Utilizza il gancio centrale in primo luogo, quando regoli il reggiseno. Questo ti dà la possibilità di stringere o allentare il reggiseno come necessario.
  • Lava il reggiseno a mano o con il ciclo per capi delicati della lavatrice. Per ottenere i migliori risultati, lascialo asciugare all’aria. In questo modo i rinforzi del reggiseno non perderanno la loro forma e il tessuto non si restringerà.
  • Prendi in considerazione una misurazione professionale della taglia del reggiseno. Molti negozi di lingerie e reparti di lingerie dei grandi magazzini mettono a disposizione servizi e stanzini di prova. Inoltre, non considerare un’unica taglia; la tua taglia potrebbe cambiare da marca a marca indipendentemente dalle reali dimensioni. È la misura che conta, non ciò che dice un’etichetta.
  • Prendi nota dei tuoi marchi preferiti, degli stili e delle dimensioni. Queste informazioni ti renderanno le cose più semplici la prossima volta che vai a fare shopping. Se fotografi le etichette e classifichi le immagini con cura, sarà ancora più facile ritrovarle (tienile sulla memoria del telefono o del computer).
  • Sii consapevole del fatto che determinate attività e i cambiamenti del fisico possono riflettersi sulla taglia del reggiseno. La gravidanza, la perdita di peso e gli allenamenti intensi, spesso hanno un impatto. Anche le mestruazioni possono cambiare la taglia delle coppe. È importante prendere di nuovo le misure dopo eventi impattanti quali le fluttuazioni di peso e la gravidanza.
  • Se desideri indossare una camicia chiara ma hai solo reggiseni scuri, indossa una sottoveste o una canotta bianca.
  • Non indossare un reggiseno nero quando indossi una camicia bianca!
  • Allunga una fascia stretta utilizzando le estensioni del reggiseno e fatti stringere una fascia larga da una sarta o da un sarto.
  • Per una migliore cura, lava i reggiseni a mano in acqua fredda con saponi o detergenti delicati. Se li lavi con la lavatrice, mettili sempre all’interno di un sacchetto per lingerie.
  • Non sentirti sotto pressione per indossare un reggiseno, se non ne hai bisogno.
  • Se si rompono i ganci di un reggiseno che ancora va bene, fatti cucire nuovi ganci.
  • I reggiseni di buona qualità dovrebbero durare tra 2 a 5 anni se ben curati (il Bazaar di Harper raccomanda di lavarli dopo che li hai indossati due volte). I reggiseni di minore qualità hanno bisogno di essere rinnovati più frequentemente. La durata di un reggiseno dipenderà da quante spesso lo indossi, da quanto lo fai ruotare con gli altri, dalla cura che usi nel lavarlo (a mano o a macchina) e dall’attività che fai quando lo indossi.

REGOLA IL REGGISENO GIUSTO PIù ADDATO A TE..DIVENTA COSI CON POCHI UTILI CONSIGLI BUONI …  UNA BELLA DONNA SEMPRE!

reggiseno moda

Come Indossare il Reggiseno Ideale per il tuo Vestito ultima modifica: 2015-02-27T08:57:59+00:00 da belleconavon

Leggi Anche:

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001. ©Il Materiale sono di proprietà e il copyright dei rispettivi proprietari