Fish-pedicure e barefooting piedi da Star

Fish-pedicure e barefooting piedi da Star

Il piede è un’arma seduttiva senza paragoni e mantenerlo sempre perfetto nei sandali tacco 15 è un must per le star di Hollywood. Tra i trattamenti più sofisticati e curiosi per la cura dei piedi è sicuramente il fish-pedicure il più diffuso tra le dive. Il primo centro americano è nato ad Alexandria, in Virginia, ma il trattamento è già ampiamente effettuato in Giappone, dove, per ottenere questo prezioso beneficio nei rari centri specializzati, è prevista addirittura una lista d’attesa. L’ossessione di un piede perfetto ha portato varie star a ricorrere perfino al bisturi del chirurgo: per perfezionare alluci, ridimensionare mignoli e addirittura farsi riempire la pianta del piede. E Ali Sadrieh, chirurgo specializzato in foot surgery, è uno dei più noti a Beverly Hills.

Anche in Europa il fish pedicure diventa moda. Già in voga in America e originaria dei paesi del Medio Oriente, soprattutto della Siria, Turchia e Giordania, è una tecnica effettuata non da una brava estetista, ma da pesci di piccole dimensioni che vivono in acqua dolce, originari del Medio Oriente: i Garra rufa. Questa specie è stata subito ribattezzata doctor fish (pesci dottore) per le proprietà curative che detiene. Nonostante gli ottimi risultati estetici, il fish pedicure è finito nell’occhio del ciclone di molti medici e specialisti che hanno contrariato questa moda, sia per un motivo etico che per un motivo sanitario. Non è escluso che questi piccoli pesci infatti, oltre a rigenerare e ad ammorbidire la pelle, possano creare problemi di salute.

 

Leggi Anche: