Crea sito

Fitness Tracker design per la vita

Fitness Tracker design per la vita

È in costante aumento la tendenza ad occuparci del nostro corpo andando al di là dell’aspetto fisico e dedicandoci con maggiore attenzione alla salute studiando diete su misura e incrementando l’attività sportiva soprattutto con l’arrivo della bella stagione in vista della fatidica prova costume.

Oltre all’abbigliamento adatto e ai consigli del nutrizionista non posso mancare i fitness tracker, fedeli alleati per il monitoraggio del nostro benessere fisico. Cosa sono e cosa fanno? Si tratta di braccialetti in grado di registrare battiti cardiaci, calorie bruciate, attività fisica e qualità del sonno di un individuo durante l’arco della giornata.

Uno dei più noti è quello di Jawbone, comodo e resistente per poterlo tenere al polso 24 ore su 24 svolgendo qualsiasi tipo di attività senza destare preoccupazioni o fastidi. A differenza di alcuni suoi simili, è possibile inserire i dati dei cibi e delle bevande consumate oltre allo stato del prorpio umore. È in commercio anche il modello UP MOVE che si aggancia a clip con batteria della durata di sei mesi.

I più pigri si possono affidare a Vivofi di Garmin che è in grado di registrare i periodi di inattività prolungati e tramite una barra rossa sul display ti avverte quando è ora di fare movimento; con la batteria che può durare anche un anno Vivofit assegna un obiettivo giornaliero calcolando i livelli di attività e quando questo viene raggiunto stabilisce quello del giorno successivo. Il modello più avanzato, Vivosmart, è dotato di schermo touch invisibile sul quale si possono leggere le notifiche inviate dallo smartphone come chiamate e messaggi ricevuti, può restare acceso per 7 giorni consecutivi ed ha un livello di impermeabilità di 5 ATM.

Fitbit, leader nel settore benessere e activity trackers, offre un’ampia gamma di modelli volta a soddisfare qualsiasi esigenza, dal più semplice contapassi e calorie ai più professionali come il Charge HR eletto miglior fitness tracker del 2015. Come primo acquisto ci si può dirottare sul Fitbit Flex, resistente all’acqua dunque ottimo anche per nuotare, mostra l’avanzamento delle attività grazie ad una fila di led e rileva i progressi inviandoli tramite bluetooth al pc o allo smartphone in tempo reale; registra le diverse fasi del sonno e il numero di risvegli e per chi non sopporta fastidiosi rumori di prima mattina, una leggera vibrazione è in grado di destare chi lo porta al polso.

Il riconoscimento del più elegante va al Misfit Shine, la forma tonda lo fa sembrare un orologio, si può portare al polso o agganciare a scarpe e vestiti come fosse un accessorio. Per i gusti più raffinati c’è la collezione in collaborazione con swarovski che trasforma il fitness tracker in uno splendido gioiello.

Leggi Anche: