Nail Art Reverse French manicure

Nail Art Reverse French manicure

La reverse french manicure è una delle tecniche più moderne con cui dare un tocco glamour al proprio stile: sono sempre di più le donne che vogliono metterla in pratica. Si tratta di una tendenza opposta rispetto alla classica french manicure: cambia il verso e soprattutto i colori. Ecco perciò alcuni consigli da tenere sempre presenti per realizzarla al massimo e soprattutto quali potrebbero essere le combinazioni di colori ideali per avere unghie perfette e alla moda.


Prima cosa da fare: curare le proprie unghie
La reverse french manicure può essere facilmente realizzata anche in casa. Basta limarle alla perfezione, rimuovendo tutti i residui e le irregolarità dell’unghia che potrebbero creare problemi nell’applicazione dello smalto. Successivamente si passa all’applicazione dello smalto trasparente, da applicare in modo regolare su tutta la superficie dell’unghia.

Gli smalti: come applicarli
Il secondo step per realizzare la reverse french manicure prevede l’applicazione degli smalti. Si parte con quello dal colore più chiaro, che va applicato su tutta la superficie dell’unghia. Nel momento in cui si asciuga si può passare agli stencil. Gli stencil sono generalmente in carta adesiva e a forma di mezzaluna o di cerchio completo, e vanno applicati facendo aderire il semicerchio superiore all’unghia, e la restante parte sulla pelle del dito. La reverse french manicure “half moon” è quella più classica con la tipica forma a mezzaluna, ma nel web sono molti i casi in cui l’elemento reverse viene realizzato in altre varianti, sferiche o irregolari.
Il secondo smalto da utilizzare
Per la realizzazione della reverse french manicure bisogna anche applicare un secondo smalto che sarà inevitabilmente quello più scuro e che verrà applicato solo nella zona coperta dallo stencil, una volta rimosso. Va distribuito a partire dalla zona centrale dell’unghia, per arrivare poi alle punte. Inoltre è bene tener presente che la parte dei bordi va lasciata col colore del primo smalto. All’attaccatura dello stencil il secondo smalto tenderà ad asciugare in tempi molto più brevi.

L’ultimo step è quello più delicato
Non bisogna dimenticarsi che per realizzare una perfetta revers french manicure è necessario stendere il top coat interamente su tutta l’unghia. A questo punto si potrà parlare di una vera e propria reverse french manicure con i colori invertiti. Se ti capita di colorare fuori dall’unghia, nessun problema: con la penna correttore smalto riuscirai a salvare l’unghia con poche e delicate applicazioni.

Le migliori combinazioni di colore da usare
Si può dare molto spazio alla fantasia anche perché si tratta di una decorazione delle unghie molto facile e mai banale. Lo smalto argentato e l’oro sono tra le colorazioni più scelte assieme ai mix multicolor, ma vanno spesso anche il rosso con il nero oppure il rosso con il blu. L’estate poi è la stagione perfetta per provare tutte le tonalità pastello e utilizzare, magari proprio nella zona del reverse, le colorazioni più particolari che hai già nel beauty case!

Salva

Leggi Anche: