Crea sito

Tornare in forma con una dieta proteica

Uno studio dell’Università di Sidney promuove le proteine per favorire la perdita di peso.

Tornare in forma con una dieta proteica

 

Siete ancora alla ricerca di una dieta che vi faccia perdere peso ma non vi faccia perdere il buon umore. Dopo la Dunkan, la dieta del metabolismo, la tisanoreica, la dieta dei gruppi sanguigni, quella dei Flintstones o quella del buon umore non siete ancora riuscite a trovare quella perfetta per voi? E come biasimarvi. La dieta è una questione così personale che dovrebbe (anzi deve) essere stilata ad hoc a seconda delle nostre esigenze, abitudini, intolleranze.

Nella giungla delle diete last minute, delle detox e via dicendo c’è però una notizia tutta nuova che ribalta le teorie che abbiamo sempre sentito circa una dieta equilibrata.

Secondo uno studio guidato dal professor Raubenheime del Charles Perkins Centre dell’ Università di Sydney, gli effetti di una dieta a incremento proteico potrebbe essere un modo corretto per perdere peso.

La condizione perchè questa perdita di peso avvenga però dipende anche dal fabbisogno alimentare che deve essere sempre equilibrato. Molti cibi che ingeriamo non lo sono affatto equilibrati, hanno più grassi, carboidrati, nel migliore dei casi fibre.  Per assumere la giusta quantità di proteine l’organismo potrebbe aver bisogno di assumere più o meno grassi e carboidrati. Questo permetterebbe di raggiungere il bilancio energetico (di cui 20% derivato da proteine). Secondo lo studio il nostro fabbisogno di calorie dovrebbe essere soddisfatto con  il giusto livello di carboidrati e grassi e soprattutto di proteine nobili. Insomma niente cibi elaborati industrialmente che non fanno bene a noi e al nostro portafoglio.

 

Leggi Anche: